Oggi parliamo di...

Recensione: Dr. Organic Activated Charcoal Pore Cleansing Mask

Durante un viaggio a Firenze ho comprato la Dr. Organic “Activated Charcoal Pore Cleansing mask”

La Begoun da un rating ‘good’ al carbone, inserendolo ovviamente nella categoria ‘absorbent’.
La sua descrizione recita “(…) Un cucchiaino di carbone attivo USP ha una superficie di oltre 10.000sq feet, che conferisce al carbone una proprietà di assorbimento [del sebo] unica.”

L’esperienza d’uso: avevo pensato di trattarlo come faccio con le maschere di argilla impacchettandomi, vista la presenza di caolino, ma ho voluto seguire le istruzioni d’uso per testarlo.
Devo dire che fa il suo sporco lavoro: la pelle è pulita, più luminosa e il sebo tenuto a bada per parecchie ore, senza nessun effetto ‘rebound’.
Nonostante lo abbia usato in un periodo di pelle particolarmente untuosa (preciclo e ciclo), dopo il risciacquo la mia pelle tende leggermente a tirare, quindi ho sempre applicato una crema o un olietto.

A differenza dell’impacco di argilla, non mi ha fatto uscire troppe porcate, piuttosto ha contribuito a ‘stappare’ i pori otturati e mi sono limitata a rimuovere tappi quasi trasparenti di sebo.

A naso, la trovo particolarmente adatta alla pelle maschile.
Le pelli miste potranno ovviamente usarla sulla ‘zona T’.

Per me, promosso.

Il costo è di circa 18 euro, ma considerate che il tubo contiene 125ml di prodotto e ne va usato uno strato sottile, quindi il rapporto prezzo/qualità non è male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.