I luoghi e i protagonisti della bellezza

Oltre i trend: amarsi senza omologarsi. La bellezza secondo Emi Zer

Ho conosciuto Emi Zer quando ho cominciato a muovere i primi passi su Instagram. Si occupa di moda a livello professionale e ha un feed che colpisce per la sua grinta e per la sua fisicità molto decisa.

All’apparenza (letteralmente) molto diversa da me, questa donna così sicura, dallo stile personalissimo mi ha colpito per la sua “unicità”. Abbiamo cominciato a parlare e ho scoperto una bellissima persona, aperta al confronto, che incarna alla perfezione un concetto molto importante quando si parla di beauty: l’accettazione di se stessi senza la spasmodica tensione a omologarsi ai trend.

Quindi, nonostante non appartenga al mondo “ecobio” le ho chiesto di parlarmi del significato di bellezza per lei.

La parola a Emanuela…

1) Cosa significa bellezza

La bellezza é semplicemente armonia: armonia tra l’essere e l’apparire, tra L’ interiorità e L’ esteriorità . Ciò che é in equilibrio, appare bello indipendentemente da imperfezioni, difetti, segni del tempo.

2) Quanto è importante sentirsi “belle” per se stesse?

Chi si sente bella, é bella. Avere cura del proprio aspetto, fare pace con il proprio corpo, accettarsi e valorizzarsi significa volersi bene. E volersi base é alla base di tutte le altre relazioni umane, specie amorose.
3) Cosa significa andare oltre i trend e guardare a ciò che ci piace e ci far stare bene?

Le tendenze fanno parte del gioco della moda. Ma quando una donna ha trovato il suo posto nel mondo, ha una precisa identità che si esprime anche con lo stile con cui si veste e si trucca, riconoscibile e personale.

Unico, come unica è ogni donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.